Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Chiudi

Gira la carta « Immagina

Gira la carta

GIRA LA CARTA è un gioco di carte finalizzato alla realizzazione di CORTOMETRAGGI dall’idea iniziale alla realizzazione finale. Una partita a carte è il mezzo attraverso cui definire la sceneggiatura, i personaggi, le location, il budget e la durata. In seguito vi saranno le riprese, il montaggio e la proiezione al pubblico. Si gioca a squadre nell’arco di un week-end o di alcuni incontri (numero e durata da concordare).

Il mazzo di carte contiene generi, location, personaggi, battute fondamentali e inconvenienti di percorso, simulando nel gioco la realtà di una produzione cinematografica. Vi sono inoltre carte denaro e carte pellicola, che definiscono il budget di ogni produzione e la durata massima del film. Ogni squadra partecipante (tre per partita) rappresenta una Produzione. Il gioco è finalizzato alla realizzazione successiva dei cortometraggi, ma è anche una vera e propria gara in cui cimentarsi divertendosi, cercando i modi migliori per sfruttare ed abbinare gli elementi dati dalle carte, escogitando i migliori adattamenti, economizzando su tempo e spazio e, infine, cercando di realizzare il cortometraggio migliore. Il punteggio ottenuto da ogni squadra con la partita verrà sommato al voto di una giuria che giudicherà i prodotti finali ed assegnerà un premio. Con più partite e più squadre il gioco può trasformarsi in un vero e proprio campionato.

L’obiettivo principale di “Gira la carta” è accrescere una cultura cinematografica prodotta “dal basso”: tutti, a diversi livelli e a diversi gradi produttivi, possono realizzare il proprio cinema. Il carattere formativo dell’esperienza rende non solo i partecipanti artefici della realizzazione in termini di concretizzazione di un’idea, ma da spazio a veri e propri workshop per ogni settore dello sviluppo produttivo. Saranno i partecipanti a scrivere la sceneggiatura e a fare le riprese e il montaggio senza alcuna intermediazione: il ruolo degli operatori di immagina sarà di tutoraggio al lavoro cinematografico.

COME SI SVOLGE

  • Presentazione e partita a carte
  • Sviluppo dei punti essenziali della realizzazione di un prodotto cinematografico
  • Stesura delle sceneggiature con tutoraggio
  • Decoupage e organizzazione delle riprese
  • Riprese
  • Montaggio con tutoraggio
  • Proiezione e premiazione

Per ogni partita si produrranno tre cortometraggi e per ognuno si consegneranno:

  • il girato
  • il master
  • un dvd con i film della partita

immagina metterà a disposizione la docenza e il tutoraggio, l’attrezzatura per le riprese, hardware e software per il montaggio.
Le modalità e le tempistiche di sviluppo del programma andranno concordate e adattate ai singoli casi ed in base a questo potrà essere stilato un preventivo.

Leggi il regolamento >

Sostieni il Monfilmfest!

Twitter

lingua

FESTIVAL PARTNER

Le ultime notizie

Newsletter

Dicono di noi

  • ~ Adriano Valerio, regista

    "C’è una cosa che manca da queste parti (ndr. Francia), e quando ne parlo sono gli amici registi francesi che mi ascoltano invidiosi. L’idea di un festival che ti permette di fare un film in una settimana. Di essere ospiti insieme ad altri registi a lavorare sodo per vedere i propri sforzi e le proprie visioni proiettate su uno schermo pochi giorni dopo l’inizio delle riprese"

  • Leggi altre testimonianze »