Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Chiudi

Autori invitati alla 12°edizione del MONFILMFEST, sezione SETTE GIORNI PER UN FILM « Immagina
News
0

Terminata la visione dei film che gli autori hanno inviato per partecipare alla 12°edizione del MONFILMFEST, sezione SETTE GIORNI PER UN FILM, pubblichiamo l’elenco degli autori invitati:

Igor Bezinovic (Croazia)

Riccardo Banfi (Italia)

Paolo Giuliani (Italia)

Ado  Hasanovic (Bosnia)

Mavi Phillips (Usa)

Plumet (Francia)

Micol Rosso (Italia)

Eva Jospin (Francia) & Adriano Valerio (Italia)

Ringraziamo i partecipanti per la loro disponibilità e per averci permesso di visionare i film che ci hanno orientato verso gli autori che abbiamo invitato.Secondo il mood del MONFILMFEST non ripeteremo mai abbastanza che non  parleremo di “selezione”, ma di “inviti” che volgono a ricercare autori che possano far parte della storia del MONFILMFEST e, come spesso è accaduto in questi anni, che qui trovino un trampolino sano, scevro da lacci, lacciuoli e rapporti da ufficio stampa, che permetta loro in qualche modo di spostare più in alto l’asticella della nostra narrazione cinematografica.

A tutti gli autori iscritti auguriamo di continuare la propria ricerca e di spingersi sempre più in territori inesplorati e di considerare IL MONFILMFEST per il prossimo anno.

Commenta

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Sostieni il Monfilmfest!

Twitter

lingua

FESTIVAL PARTNER

Le ultime notizie

Newsletter

Dicono di noi

  • ~ Adriano Valerio, regista

    "C’è una cosa che manca da queste parti (ndr. Francia), e quando ne parlo sono gli amici registi francesi che mi ascoltano invidiosi. L’idea di un festival che ti permette di fare un film in una settimana. Di essere ospiti insieme ad altri registi a lavorare sodo per vedere i propri sforzi e le proprie visioni proiettate su uno schermo pochi giorni dopo l’inizio delle riprese"

  • Leggi altre testimonianze »