Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Chiudi

Sala Stampa « Immagina
MonFilmFest
Stai sfogliando tutti gli articoli nella categoria Sala Stampa
0

Ecco il comunicato di Immagina Associazione Culturale 3 maggio 2017

PDF

0

Non avete nulla da fare o avete mille impegni a cui far fronte? Lasciate tutto, venite  al Castello di Casale Monferrato, e partecipate al Casting come attore, comparsa, conoscitore del territorio, trovarobe, aiutante sul set ed entrerete a far parte del database del MonFilmFest che i registi invitati alla 15ª ediz. potranno consultare. Sette Giorni per un film, per dirla con Stanley K, sarà come scrivere “Guerra e Pace” su un’autoscontro. 

È UN’OCCASIONE DA NON PERDERE, VI ASPETTIAMO NUMEROSI

 

0

Campagna crowdfunding 2017

15° MonFilmFest dal 14 al 22 luglio 2017
Giochi di Cinema Senza Frontiere
a Casale Monferrato

“L’attesa è un incantesimo: io ho avuto l’ordine di non muovermi.” – Roland Barthes

E sono qui per esortarvi a compiere un gesto utopico, donare UN EURO al MonFilmFest, un festival internazionale di cortometraggi che è quindici anni che si batte per gli autori, per la loro libertà, per un cinema che non ha bisogno di nomignoli derivati per essere assolutamente indipendente! Abbiamo avuto autori che sono stati agli Oscar, ai David, a Venezia, che hanno prodotto il loro primi lungometraggi, ma rimaniamo il MonFilmFest e abbiamo bisogno di voi.

Giuseppe Selva, direttore artistico del MonFilmFest

The screen awaits

#MFF #MFF15 #MFF2017 #cecinestpasunfestival

 

 

è una questione di messa a fuoco, qui si giocano le sorti di un’idea, il MonFilmFest,
l’arena che in questi anni ha prodotto un cinema libero,
creativo e il crowdfunding in questi ultimi cinque anni ne è stato l’anima produttiva.

0

COMUNICATO numero 1 – 2017

L’Associazione IMMAGINA, guidata da Giuseppe Selva, Direttore artistico, ha tra gli scopi la valorizzazione e promozione di iniziative di educazione formale e non, per lo sviluppo culturale e creativo, la promozione delle politiche giovanili, la cultura dell’immagine e dell’audiovisivo, attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie e dei media.

IMMAGINA, fondata nel 2001, è un crocevia di differenti professionalità: ci sono giovani film-makers e registi, montatori, operatori e assistenti, esperti di organizzazione, produttori, insegnanti di laboratorio che hanno lavorato a progetti di cinema nelle sue differenti forme, grafici e artisti che operano nel campo dell’immagine, giovani studenti che compiono un tirocinio di formazione nelle nostre varie attività.

IMMAGINA organizza uno speciale incontro che si terrà il giorno 26 Marzo 2017 alle ore 15.00 a Casale Monferrato (Alessandria) presso il Quartiere Fieristico “La Cittadella”.

 

Sarà l’occasione per annunciare l’intenso programma di lavoro per il 2017, avviato con la collaborazione del Comune di Casale Monf.to, il quale vede l’Associazione impegnata su più fronti, con numerose attività che confermano la mission di IMMAGINA: dare spazio ai giovani ed aiutarli a concretizzare le proprie aspirazioni.

Si partirà con l’annuncio ufficiale che darà il Via alla 15° Edizione del MonFilmFest (2017), che si svolgerà a Casale Monferrato dal 14 al 22 luglio 2017. Non si tratta unicamente di una manifestazione ma di un “motore” che attira e poi tende a lanciare nuove giovani promesse del mondo audiovisivo locale ed europeo, coniugando altresì il rilancio del Monferrato come terra di turismo, cultura, storia ed arte, nonché come possibile location per il cinema. MonFilmFest è un gioco che mette alla prova la capacità di produrre un cortometraggio in video digitale in sette giorni progettando la storia, il piano di produzione, sino alla sua prima proiezione al pubblico.

 

Evento propedeutico al Festival sarà una serie di giornate dedicate al Casting, che avrà luogo il 19, 20 e 21 Maggio 2017 a Casale Monferrato: appuntamento pubblico per incontrare e per invitare sia giovani attori ed attrici, sia tutti coloro che desiderano partecipare al MonFilmFestival.

 

Inoltre, confermando lo spirito europeista che anima la Associazione, viene anche lanciato l’appuntamento del 9 Maggio 2017, giornata dedicata alla Festa dell’Europa, che si terrà a Casale Monferrato, denominato “IMMAGINA…L’EUROPA!”. Quest’anno la Associazione sarà protagonista di questa ricorrenza UE a valenza europea, nata in collaborazione con l’Agenzia eConsulenza di Torino che da anni si occupa di politiche Europee e di europrogettazione, grazie alla quale sarà possibile ampliare le proprie conoscenze sulle tematiche comunitarie più significative cittadini e giovani europei, utilizzando lo strumento cinema per la creazione di shorts movies.
L’Associazione IMMAGINA è lieta di presentare questa nuova iniziativa che si collega a quelle già in corso in tema di scambio e mobilità giovanile quali strumenti di partecipazione attiva, inclusione sociale, promozione della cittadinanza europea; iniziative già attivate grazie al programma ERASMUS+ 2014/2020 che permette ai giovani la sperimentazione di sviluppo di competenze nei settori cinema e audiovisivo, all’insegna dell’apprendimento non formale.

 

Casalborgone (Torino), 17 marzo 2017

0

 

manifesto_-v_614°MonFilmFest – Comunicato FINALE

Assegnati i premi del MonFilmFest

Sabato 23 Luglio, alle 16.30, in un affollatissimo Salone Tartara all’ex mercato Pavia, per una settimana Cittadella del Cinema si è tenuta la cerimonia di premiazione della 14^ edizione del MonFilmFest, curato da Immagina, lAssociazione culturale, direttore artistico Giuseppe Selva.

La giuria –  composta da Andrea Bonnin, scrittore e insegnante ; Giuseppe Gariazzo, critico cinematografico; Daniel Gol, regista teatrale; Giovanna Marchese, architetta e visionaria; Pier Franco Montrucchio, architetto e viaggiatore; Ivo Sopegno, fotografo; Titti Palazzetti, Sindaco di Casale Monferrato. ha assegnato i premi a:

1° film classificato: BOILED EGGS di Kim Puric

Il lavoro affronta un tema difficle e doloroso con un approccio originale ed ironico. L’utilizzo delle varie forme espressive consente di ricondurre ad una dimensione tribale gli elementi essenziali dell’esistenza.

2° film classificato: VISIONI VIA ROMA di Jenna Hasse

I luoghi della città diventano suggerimento di un’ investigazione personale in cui la tragedia collettiva si fonde con la ricerca artistica della protagonista.

Miglior Attrice Protagonista Kim Puric per il film “Boiled Eggs”

Miglior Attore non Protagonista Niccolò Gentili  per il film Visioni Via Roma

Miglior Attore Esordiente David Bonato per il film “One of Them”

Come di consueto la direzione del festival ha sottoposto al giudizio del pubblico i sei film prodotti e il pubblico ha così deciso attraverso una votazione ( da 1 a 5):

“Em Vis” di Stefano Viale Marchino 3,98
“One Of Them” di Luc Walpoth 3,82
“The ancient child” di Fabrizio Polpettini 3,27
“Visioni Via Roma” di Jenna Hasse 2,86
“Goya” di Joana Mischie 2,80
“Boiled eggs” di Kim Puric 2,43
0

Edizione 2016

 

manifesto_-v_614°MonFilmFest – Comunicato FINALE

Assegnati i premi del MonFilmFest

Sabato 23 Luglio, alle 16.30, in un affollatissimo Salone Tartara all’ex mercato Pavia, per una settimana Cittadella del Cinema si è tenuta la cerimonia di premiazione della 14^ edizione del MonFilmFest, curato da Immagina, lAssociazione culturale, direttore artistico Giuseppe Selva.

La giuria –  composta da Andrea Bonnin, scrittore e insegnante ; Giuseppe Gariazzo, critico cinematografico; Daniel Gol, regista teatrale; Giovanna Marchese, architetta e visionaria; Pier Franco Montrucchio, architetto e viaggiatore; Ivo Sopegno, fotografo; Titti Palazzetti, Sindaco di Casale Monferrato. ha assegnato i premi a:

1° film classificato: BOILED EGGS di Kim Puric

Il lavoro affronta un tema difficle e doloroso con un approccio originale ed ironico. L’utilizzo delle varie forme espressive consente di ricondurre ad una dimensione tribale gli elementi essenziali dell’esistenza.

2° film classificato: VISIONI VIA ROMA di Jenna Hasse

I luoghi della città diventano suggerimento di un’ investigazione personale in cui la tragedia collettiva si fonde con la ricerca artistica della protagonista.

Miglior Attrice Protagonista Kim Puric per il film “Boiled Eggs”

Miglior Attore non Protagonista Niccolò Gentili  per il film Visioni Via Roma

Miglior Attore Esordiente David Bonato per il film “One of Them”

Come di consueto la direzione del festival ha sottoposto al giudizio del pubblico i sei film prodotti e il pubblico ha così deciso attraverso una votazione ( da 1 a 5):

“Em Vis”

di Stefano Viale Marchino

3,98
“One Of Them”

di Luc Walpoth

3,82
“The ancient child”

di Fabrizio Polpettini

3,27
“Visioni Via Roma”

di Jenna Hasse

2,86
“Goya”

di Joana Mischie

2,80
“Boiled eggs”

di Kim Puric

2,43
0

I Corti del MonFilmFest a Carmagnola

Cinema Elios piazza Verdi 4, venerdi 20 maggio ore 21

LocandinaPDF

Gli appuntamenti al Cinema Elios di Carmagnola si arrichiscono e per venerdì 20 esploriamo i territori del cortometraggio con una serata dedicata al MonFilmFest, festival che si caratterizza per proporre un gioco di cinema che mette alla prova sette troupes che in sette giorni relaizzano un cortometraggio. Verranno proiettati una selezione di cortometraggi di autori talentuosi che già si sono espressi in lungometraggi pluripremiati e fra questi Adriano Valerio con Banat alla settimana della critica a Venezia e Andrea Jublin che a Carmagnola l’anno scorso presentò il suo primo lungometraggio “Banana”, che gli ha consentito nel 2015 di vincere il David di Donatello come miglior regista esordiente: Le visioni si prospettano interessanti e curiose!

0

Assegnati i premi del MonFilmFest

Sabato 29 agosto, alle 16.30, in un affollatissimo Cinema “San Carlo” di Casalborgone (Piazza Bruna n.5), si è tenuta la cerimonia di premiazione della 13^ edizione del MonFilmFest, curato dall’Associazione Immagina, direttore artistico Giuseppe Selva.

La giuria – composta da Aldo Brugnoli (comunicazione e media), Antonio Cardetta (ingegnere), Daria Carmi (assessore alla cultura del Comune di Casale Monferrato), Alberto Giovenco (regista), Osvaldo Marin (regista), Guido Melodia (medico) e Ginevra Santopietro (Antropologa da Eataly) ha assegnato i premi a:

  • 1° film classificato: “Tra le dita”, di Cristina Ki Casini, per la delicatezza narrativa e l’originalità del soggetto;
  • 2° film classificato: “H/Eart/H, di Alessandro Di Gregorio, per l’efficacia della sceneggiatura che mette in rilievo il rapporto tra straordinario e quotidianità.

La giuria ha ritenuto di segnalare con menzione speciale:

  • “La patata azzurra”, di Nicola Piovesan, per l’interazione con il territorio;
  • Maria Sole Mansutti per la miglior interpretazione;
  • “H/Eart/H”, di Alessandro Di Gregorio per la fotografia;
  • “La patata azzurra”, di Nicola Piovesan per il casting;
  • “Le poulet”, di Adrian Moyse e Max Lindon, per il montaggio;
  • “Le anitre”, di Laborafilm, per la satira sociale.

Comunicato formato PDF

FOTO

0

Ultimo giorno di riprese al MonFilmFest

L’avventura, per le sette troupe invitate alla tredicesima edizione del MonFilmFest, sta per concludersi.

Le riprese ormai sono terminate, ora tutto l’impegno è demandato ai montatori che sono già al lavoro da qualche giorno, ma che oggi dovranno concludere l’assemblaggio delle scene girate per consegnare il film finito entro le 10 di domani mattina, per la prima proiezione destinata alla giuria e la pubblico.

Si prevede un’attività frenetica e l’ultima notte insonne, come ogni anno, sostenuta da birre e caffè.

Per i sette registi saranno ore di stress, attesa e, come si dice, “labor limae”.

Nel pomeriggio continueranno le proiezioni della sezione VETRINA DI UN FILM DI FINE ESTATE, i cui vincitori saranno decretati dal pubblico in sala.

Domani, alle 11.15, al Cinema “San Carlo” di Casalborgone (Piazza Bruna n.5) la giuria – composta da Aldo Brugnoli (comunicazione e media), Antonio Cardetta (ingegnere), Daria Carmi (assessore alla cultura del Comune di Casale Monferrato), Alberto Giovenco (regista), OsvaldoMarin (regista), Guido Melodia (medico), Francesco Racanelli (panificatore   presso Eataly) – avrà il compito di valutare i sette corti prodotti durante la settimana e assegnare i premi.

Chi, tra Cristina Ki Casini, Alessandro Di Gregorio, Clementine Iaia e Virginie Dewees, Max Lindon e Adrian Moyse, Pietro Pinto e Nicola Piovesan sarà il vincitore? Lo sapremo alle 16.30, alla cerimonia di premiazione, condotta, come sempre, da Salvatore Pes, che si terrà al Cinema “San Carlo” di Casalborgone.

Il pubblico potrà assistere gratuitamente alle proiezioni alle ore: 11,15, 14,30 e 17,30 e dare il proprio voto al film preferito.

Comunicato formato PDF

FOTO

0

Quinto giorno di riprese al MonFilmFest

Ultime riprese, oggi, sui set, e montaggi già in corso, prima del rush finale di domani, che andrà avanti per tutta la notte – come da tradizione – per consegnare in tempo, sabato mattina, i corti pronti per la proiezione destinata alla giuria.

Abbiamo sbirciato qualche postazione di montaggio e, senza svelare nulla sulla trama dei film, possiamo, però darvi qualche piccola indiscrezione.

Dal corto di Max Lindon e Adrian Moyse abbiamo rubato qualche immagine dell’attrice che ha scatenato l’allarme in paese gridando “Aiuto!!” nel folto del bosco sopra Casalborgone.

Per Alessandro Di Gregorio sono trapelati dei bei primi piani dei due protagonisti impegnati in un fitto dialogo sulla riva del Lago di Candia.

Nicola Piovesan ha tramutato dei signori “âgée” del paese in allegri cuochi.

Cleméntine Iaia e Virginie Dewees hanno girato una scena madre, ma di più non vi vogliamo rivelare.

Per Cristina Ki Casini sappiamo che la protagonista, di lingua francese, ha saputo recitare perfettamente in italiano pur non sapendone nemmeno una parola: questa è professionalità!

Per Pietro Pinto abbiamo sguinzagliato il fotografo ufficiale del MonFilmFest, oggi sul loro set: a lui il compito di darci qualche notizia, visto che siamo tenuti all’oscuro nel modo più assoluto.

Di Federico Agnello (Laborafilm) abbiamo visto degli spezzoni di una manifestazione di protesta, con chi ce l’avranno i protagonisti?

Per la sezione VETRINA DI UN FILM DI FINE ESTATE vi aspettiamo oggi, venerdì 28 agosto, alle ore 18, e alle ore 21al Cinema “San Carlo” di Casalborgone (Piazza Bruna n.5). Ricordate che anche il pubblico può votare il suo corto preferito!

Comunicato formato PDF

FOTO

Pagina 1 di 212

Sostieni il Monfilmfest!

Twitter

lingua

FESTIVAL PARTNER

Le ultime notizie

Newsletter

Dicono di noi

  • ~ Adriano Valerio, regista

    "C’è una cosa che manca da queste parti (ndr. Francia), e quando ne parlo sono gli amici registi francesi che mi ascoltano invidiosi. L’idea di un festival che ti permette di fare un film in una settimana. Di essere ospiti insieme ad altri registi a lavorare sodo per vedere i propri sforzi e le proprie visioni proiettate su uno schermo pochi giorni dopo l’inizio delle riprese"

  • Leggi altre testimonianze »