Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Chiudi

Giorno nr.3 « Immagina
MonFilmFest
0

Giorno nr.3

15°Monfilmfest, Lunedì 17 luglio 2017

Le riprese procedono a ritmo serrato.

La troupe di Paolo Cirio ha girato all’Agriturismo de “Il Mongetto” “Dre castè”, a Vignale Monferrato, con Sara Selimya, attrice che ha partecipato anche alla scorsa edizione del MonFilmFest.

Sempre a Vignale, Dario Leoni, a Ca’ Milano sta girando una scena poliziesca con un’arzilla vecchietta assediata da un maturo tombeur de femmes.

Susanna Martini ha portato sul fiume Po un abitué del MonFilmFest, Fabrizio Scarpa, per una scena in barca.

Chi attraversa Piazza Mazzini a Casale, invece, avrà l’occasione, anche domani, di vedere la troupe di Niccolò Gentili all’opera ai tavolini del Caffè Plaza.

Roman Huber ha iniziato le riprese nella chiesa di santa cartina a Casale.

Naturalmente sulle trame dei corti i registi mantengono il più stretto riserbo, dovremo tutti aspettare fino alla proiezione di sabato 22 luglio.

Ma anche ciascuno di voi può diventare protagonista partecipando al concorso “Il Chiosco” raccontando un momento di vita a Casale Monferrato con un video di massimo 180 secondi e spedendolo il file a: chiosco@immagina.net. Il regolamento lo trovate sul sito: www.immagina.net. Al vincitore andrà un cesto di prodotti del territorio de Il Mongetto.

Commenta

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Sostieni il Monfilmfest!

Twitter

lingua

FESTIVAL PARTNER

Le ultime notizie

Newsletter

Dicono di noi

  • ~ Massimo Stella, regista

    "Ritengo che il MonFilmFest sia stata un’esperienza straordinaria sia dal punto di vista dello stimolo alla creazione artistica sia da quello dell’interpretazione del momento culturale che stiamo vivendo"

  • Leggi altre testimonianze »