Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Chiudi

Edizione 2014 « Immagina

Edizione 2014

I PREMIATI DELLA 12° EDIZIONE

Il 30 agosto 2014 si è conclusa la 12°edizione del Monfilmfest Sette autori per sette giorni e i film realizzati:

  • nopinatum (l’imprevedibile) di Paolo Guliani
  • Alller voir ailleurs du Lucie Plumet
  • Luna nuova di Riccardo Banfi e Marco Castelli
  • Vrlo katki izlet (Gita molto breve) di Igor Bezinović
  • La sete di Micol Maria Rosso
  • Anais di Mavi Phillips
  • Adriano Valerio, menzione speciale a Cannes, Nastro d’argento ai David di Donatello con 37/4s, ha realizzato, fuori concorso, in coautorato con Eva Jospin “Agosto” il suo nuovo cortometraggio coprodotto con il MONFILMFEST

La Giuria composta da:

  • Carla Boccignone, insegnante di yoga
  • Mario Borio, artigiano
  • Sandro Carnino, regista
  • Franco Ferrari, Sindaco di Vignale, direttore di teatro
  • Silvia Lanfranco, designer
  • Rosanna Sigalini, artigiana, rappresentante del Mongetto
  • Alessandro Tosatto, fotografo dell’agenzia Contrasto oggi regista
  • Davide Vessio, scultore

Ha così deliberato

1° premio

sette giorni per un film

VRLO KRATKI IZLET (Gita molto breve)

di IGOR BEZINOVIĆ

Si è apprezzato l’equilibrio fra durata e mantenimento della tensione narrativa.

Ben sviluppato la svolgimento della metafora sul percorso di vita e di relazione.

2° premio

sette giorni per un film

LA SETE

di MICOL MARIA ROSSO (Epidemic)

Per l’abilità nella resa di una tematica forte e sempre attuale.

Apprezzabile inoltre la scelta delle inquadrature.

 Comunicato stampa e risultati voto del pubblico

Sostieni il Monfilmfest!

Twitter

lingua

FESTIVAL PARTNER

Le ultime notizie

Newsletter

Dicono di noi

  • ~ Massimo Stella, regista

    "Ritengo che il MonFilmFest sia stata un’esperienza straordinaria sia dal punto di vista dello stimolo alla creazione artistica sia da quello dell’interpretazione del momento culturale che stiamo vivendo"

  • Leggi altre testimonianze »